In questa pagina è presente:

  • Italian (IT)
  • English (UK)
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Scopri le nostre rivendite Mettiti in contatto con GTT

Il Biglietto Integrato Piemonte (BIP) è un innovativo sistema di bigliettazione elettronica che permetterà, grazie a una smart card a microchip, di accedere a qualsiasi mezzo pubblico (appositamente attrezzato), in qualunque zona del territorio regionale.

Guarda il video istituzionale sulla BIP Card

BIP - Biglietto Integrato Piemonte

bip cardIl Biglietto Integrato Piemonte (BIP) è un innovativo sistema di bigliettazione elettronica che permetterà, grazie a una smart card a microchip, di accedere a qualsiasi mezzo pubblico (appositamente attrezzato), in qualunque zona del territorio regionale.

Il progetto BIP si propone di migliorare l’accessibilità dei cittadini ai servizi di trasporto (trasporto pubblico locale, parcheggi, bikesharing, carsharing), di contrastare le evasioni e le frodi, di ridurre i costi di gestione e di fidelizzare i clienti ai sistemi di mobilità sostenibile realizzati sul territorio piemontese.

Oltre a facilitare l’accesso ai servizi regionali di mobilità, il Progetto BIP si pone anche altri due importanti obiettivi:
• migliorare nel tempo la qualità e l’efficienza del servizio di trasporto pubblico
• garantire in ogni momento la sicurezza personale di chi lo utilizza attraverso la diffusione capillare di sistemi di videosorveglianza.

Il Progetto BIP coinvolge le oltre 100 aziende di trasporto pubblico operanti sul territorio e prevede l’adeguamento tecnologico di circa 3.400 autobus e 400 stazioni ferroviarie, per un investimento complessivo di 50 milioni di euro, di cui circa 27 a carico della Regione.

Il Progetto BIP permetterà inoltre una maggiore e più precisa informazione sugli orari e sui ritardi in tempo reale dei servizi di trasporto pubblico regionale.

Pyou Card

pyoucardPer i giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni la Regione Piemonte promuove la Pyou Card, che aggiunge ai servizi di mobilità del BIP proposte culturali, sportive, del tempo libero, formative e altro ancora, offerte su tutto il territorio regionale: biblioteche e concerti, impianti sportivi, musei e cinema, carta giovani europea. Tutto su un’unica tessera insieme a biglietti e abbonamenti dei mezzi di trasporto.

Il sistema di bigliettazione elettronica

bip 1Si tratta di un notevole cambiamento rispetto all’attuale gestione di biglietti e abbonamenti, in cui la tessera elettronica rappresenterà il supporto unico e la chiave di accesso al sistema di trasporto regionale. Il progetto riguarda il sistema di gestione di tutti i titoli di viaggio, dagli annuali ai mensili, settimanali e altre forme di abbonamento.
Dopo la prima fase di lancio, esclusivamente per la città di Torino per i titoli di viaggio “Mensile Formula U personale", "Settimanale Formula U personale", "Mensile Studenti Urbano", "Mensile studenti Urbano + Suburbano", il supporto BIP è stato esteso al mondo degli abbonamenti Formula.
Anche tutti i tipi di abbonamenti settimanali e mensili del sistema integrato Formula sono acquistabili solo in versione elettronica e sono quindi caricati dai rivenditori direttamente sulla smart card.
A bordo dei veicoli GTT sono presenti le macchinette validatrici contactless utilizzabili anche per i carnet elettronici da 5 e da 15 corse sulla rete urbana e suburbana.
Da novembre 2013 il sistema di bigliettazione elettronica BIP è operativo sugli autobus del servizio extraurbano e smart card BIP o Pyou.
Da giugno 2014, anche i clienti della rete urbana di Ivrea e della conurbazione devono richiedere la smart card BIP o Pyou Card su cui, al momento dell'acquisto, presso le rivendite autorizzate (pdf) saranno caricati inizialmente il settimanale e il mensile e progressivamente tutte le altre tipologie di abbonamento validi sulla rete urbana di Ivrea

Tutti i mezzi e tutte le mete

Da quando entrerà a regime il nuovo sistema di bigliettazione elettronico, sulle smart card BIP e Pyou sarà possibile caricare tutti i titoli di viaggio: abbonamenti, biglietti indipendentemente dal tragitto, dal mezzo o dalla società di trasporto utilizzata, e, contemporaneamente, del “credito” per pagare direttamente una corsa semplice. Il sistema di bordo sarà in grado autonomamente di validare l’abbonamento se si sta utilizzando il servizio nella tratta prevista dall’abbonamento, o validare il Credito se si sta utilizzando il servizio su un percorso diverso.
Il cittadino richiederà la smart card presso il Centro Servizi al Cliente dell’azienda di trasporto a lui più vicina. La smart card potrà essere personalizzata con i dati anagrafici e fototessera del possessore (scattata al momento o scansionata dal documento di identità).

Ad ogni viaggio il cittadino validerà la smart card al momento della salita sul mezzo (check-in).
Un segnale “friendly” indicherà in modo chiaro l’avvenuta validazione della card.

La diffusione del sistema BIP sul territorio sarà graduale, in funzione dei tempi di installazione degli apparati di lettura della carta da parte delle Aziende di trasporto. Una volta a regime il sistema consentirà di utilizzare la carta BIP per tutti i servizi di trasporto pubblico della regione Piemonte.

Per maggiori informazioni: http://bip.piemonte.it/

Gruppo Torinese Trasporti S.p.A C.so Turati 19/6, 10128 Torino - tel. 011.57.641 e-mail: gtt@gtt.to.it
R.I. di Torino e Codice Fiscale 08555280018 - P. IVA 08559940013 - Pec: gtt@pec.gtt.to.it
Info sul sito: Sistemi Informativi e Telecomunicazioni GTT- Redazione Web, via Manin 17, 10153 Torino

Telefonia mobile 0110672000 Numero verde GTT 800019152 - Solo da telefono fisso