In questa pagina è presente:

  • Italian (IT)
  • English (UK)
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Scopri le nostre rivendite Mettiti in contatto con GTT

tessera bipDevono essere caricati direttamente sulla tessera Bip TUTTI GLI ABBONAMENTI GTT E FORMULA.

E' quindi indispensabile essere muniti di smart card. 

 

La tessera Bip valida per l'area integrata Formula ha sostituito la vecchia tessera cartacea di riconoscimento.

Sulla tessera è possibile caricare più titoli di viaggio contemporaneamente. La validazione del titolo va effettuata ogni volta che si sale su un mezzo.

Il periodo di validità degli abbonamenti caricati su smart card è predefinito pertanto, al momento dell’acquisto è necessario specificare in quale settimana o mese si dovrà utilizzare l’abbonamento; di conseguenza non sarà possibile utilizzare l'abbonamento in un periodo diverso da quello indicato al rivenditore.

Le modalità di acquisto sono simili a quelle per l’acquisto di ricariche telefoniche tramite POS: si consiglia quindi di richiedere al rivenditore lo scontrino per verificare la correttezza dell’acquisto. Se ci si accorge di aver acquistato l’abbonamento sbagliato, si può richiedere al rivenditore di annullare e rimborsare la vendita appena eseguita. Per i viaggi effettuati con vettori dell'area integrata Formula che non dispongono ancora dei lettori Bip installati o attivati il cliente, unitamente alla tessera personale Bip, dovrà anche esibire la ricevuta di pagamento (scontrino) emessa dal POS Bip al momento dell'acquisto del titolo, che riporta tutti i dati necessari per un controllo a vista.

Dove richiedere la smart card

La tessera è gratuita in caso di acquisto contestuale di un abbonamento, altrimenti è richiesto un contributo di € 3,00.

Documenti necessari per richiedere la smart card

Per richiedere la smart card sono necessari i seguenti documenti:

  • Un documento di riconoscimento valido (se il titolare della tessera è minorenne è necessario il documento di riconoscimento del genitore); in caso di acquisto tramite e-commerce sarà necessaria una scansione del documento, nel caso di acquisto tramite kit di una fotocopia dello stesso.
  • Fototessera (che potrà essere scattata al momento o scansionata dal documento di identità se la tessera verrà acquistata in uno dei nostri Centri di Servizi al Cliente; in caso di acquisto tramite e-commerce sarà necessario disporre di una scansione della foto in formato digitale (jpg).

Domande frequenti sul BIP  ==>

Per ulteriori informazioni sul progetto Bip visita il sito www.bip.piemonte.it.

Il sistema di bigliettazione elettronica Bip è operativo anche sugli autobus del servizio extraurbano e presso le stazioni ferroviarie GTT.
 

Guarda il video istituzionale sulla tessera Bip

 

Da lunedì 6 maggio 2019, per la richiesta della smart card Bip tramite l'e-commerce è dovuto solo un contributo di € 3,00 per la pratica e l'invio a domicilio della tessera che però è totalmente gratuita in caso di acquisto contestuale di un abbonamento annuale. Presso i Centri di Servizi al Cliente la smart card viene rilasciata dietro contributo di € 3,00 per spese pratica, ma è gratuita per chi acquista un abbonamento annuale.

Gruppo Torinese Trasporti S.p.A C.so Turati 19/6, 10128 Torino - tel. 011.57.641 e-mail: gtt@gtt.to.it
R.I. di Torino e Codice Fiscale 08555280018 - P. IVA 08559940013 - Pec: gtt@pec.gtt.to.it
Info sul sito: Sistemi Informativi e Telecomunicazioni GTT- Redazione Web, via Manin 17, 10153 Torino

Telefonia mobile 0110672000 Numero verde GTT 800019152 - Solo da telefono fisso